fbpx

“La vita lenta” e l’Arte

folder_openNews
vita lenta artnuances gallery

In questi giorni è uscita una ricerca di Think With Google che ha evidenziato come la pandemia abbia influenzato le nostre vite non solo nell’abito della socialità, ma anche nei ritmi di vita.

Lo smart working, i lockdown, hanno costretto milioni di persone a gestire la loro vita in modo nuovo e, quindi, a determinare i loro tempi stando nelle proprie case.

Questo ha, di fatto, portato a un nuovo stile che hanno definito “Vita Lenta”.

Si apprezzano di più i vari momenti della giornata, un tempo frenetici e scanditi dagli spostamenti, dal lavoro e anche dagli sport. Ora, dovendo fare di necessità virtù, i consumatori si sono accorti che ci sono altri svaghi, altri modi per riempire una giornata che improvvisamente si è svuotata di impegni.

Gli analisti pubblicitari, i sociologi e gli psicologi, si sono resi conto che il pubblico sta apprezzando sempre di più situazioni rilassanti: giardinaggio, cucina, musica.

Questi momenti sono caratterizzati da lentezza nello svolgimento, tranquillità e quindi maggiore connessione con il proprio ego.

Ad esempio si è evidenziato come, su YouTube, la gente stia sempre più apprezzando filmati lunghi, talvolta addirittura senza sonoro, esattamente il contrario di quello che succedeva fino a qualche mese fa, quando un filmato superiore a tre minuti era considerato un “mangiatore di tempo” e quindi da scartare.

In questa nuova situazione forse perché meno utilizzata nel web, noi suggeriamo anche di inserire nella propria “Vita Lenta” anche l’Arte.

L’arte in quanto tale è sinonimo di lentezza, perché per apprezzarla bisogna soffermarsi su ciò che gli artisti propongono. Quale miglior modo per imparare a conoscere l’arte le sue nuove espressioni o più semplicemente la sua evoluzione, leggendo un libro o navigando su Internet?

Artnuances Gallery è un opzione per conoscere artisti affermati ed emergenti, ammirando con tutta calma le loro opere con i loro personali stili e perché no, apprezzando la possibilità di portare a casa un’opera che arricchirà la vostra personalissima “Vita Lenta”.

Related Posts

Menu