fbpx

Benvenuto alla Mostra Virtuale di Artnuances Gallery

Un viaggio virtuale con i collage di Walter Capezzali

La mostra è concepita in quattro sezioni ideali, seguendo i desideri e gli ideali umani, confrontandosi sempre con le imprese e le avventure di divinità ed eroi.

Quanto è grande ancora il potere delle immagini del mito? E quanto è intrigante ripercorrere di nuovo vecchi modi, modi così meravigliosamente lastricati di possibilità alternative, con strade parallele …

Se, per un motivo o per l’altro, le cose potessero essere accadute in un modo diverso, o se, in un momento magico di pausa, potessi ancora guardare l’altra possibilità, quella che l’evento finale non ha ancora decretato come impossibile… (uno sguardo interessante a “I paesi invisibili” di Italo Calvino).

Una volta, per molto tempo, la mitologia è stata l’unico espediente per poter ritrarre il corpo nudo. Possibile mostrare il “nudo”, ma solo se in posizione eroica! … o comunque nelle condizioni in cui potresti “leggere” l’esplosione, la carica erotica attraverso simboli colti o edificanti. Oggi abbiamo imparato a giocare con questi simboli.

Rivisitare le poesie greche classiche in chiave contemporanea non è cosa facile. Spesso c’è il rischio di dare letture che non siano in linea con il vero pensiero dell’autore. Walter Capezzali, invece, riesce ad ottenere risultati clamorosi, anche giocando sull’ironia e talvolta sulla fisicità dei personaggi. Mescolare antico e moderno, per alcuni, è come mescolare sacro e profano. Qui il mix è naturale e soprattutto riuscito.
Ulisse, alle prese con il suo viaggio o con divinità in lotta tra loro, visto attraverso le immagini pubblicitarie moderne senza perdere il loro significato originario, è la dimostrazione di come questo artista riesca a sintetizzare senza perdere dettagli, giocando senza cadere nell’assurdo.

Per saperne di più, clicca sul titolo per ammirare l’opera direttamente nella nostra galleria d’arte online! Ti auguriamo una piacevole visita!

Menu