fbpx

Massimo Perelli

Ha studiato a Roma ed è fotografo d’Arte professionista. Dopo diversi anni da freelance, durante i quali collabora con importanti riviste come “L’Espresso”, “Panorama” e “Time”, entra a far parte dello staff di “Banchetto Musicale” e “Fare Musica”. A quel tempo, le sue fotografie sono utilizzate per copertine di dischi e libri. Dal 1985 inizia un reportage sulla Città del Vaticano. Il suo lavoro è pubblicato da “Epoca”, “L’Espresso” e “Time”. Nel 1991 diventa corrispondente per l’Italia di Sipa-Press. Oggi lavora nella gestione del suo vasto archivio. Dopo oltre 40 anni di carriera è ancora attivo, ed è tra i primi in Italia in particolare per la musica e la cultura, ha scritto anche un libro sulla sua carriera “MASSIMO PERELLI la mia vita da fotografo” edito da ROSEBUD2. Ha realizzato immagini ritratti di grandi della musica e della cultura: dal Jazz, classica, lirica, sino a scrittori e poeti, senza tralasciare cinema e reportage vari come per esempio, da Vaticanista, su San Papa Giovanni Paolo II e la vita delle guardie svizzere anche in privato. (reportage difficile e raro)

Artworks