fbpx
SAFIR - RIFAS

Death clothed as Maiden

Artist: SAFIR - RIFAS

Title: Death clothed as Maiden

Date: 2019

Medium: Olio su tela

Dimension (cm):

L 34,5

x

H 50

x

Ships in a Tube
This work will ship in a dent-resistant tube. Rolled works can easily be restretched. Read More

1.100 

or

Shipping included
14 day money-back guarantee
We offer a 14-day money-back guarantee on all works purchased through Artnuances Art Gallery Online, except for limited editions printed specially for you. Framed Prints cannot be refunded or exchanged. Read More

Share by

Death clothed as Maiden, è un lavoro di Safir-Rifas.

Death clothed as Maiden. Questo lavoro è stato ispirato dal dipinto “Morte e vita” di Gustave Klimt. Vita e morte si fondono in questo dipinto attraverso il circolo esistenziale, e anche, se vogliamo essere indifferenti di fronte alla morte, prima o poi con essa ci dovremo confrontare. La storia del rapporto tra la morte e la donna è ancora oggi un soggetto molto attuale. C’è un forte magnetismo che attrae verso la raffinatezza malaticcia della trasposizione del brutto e del male. L’arte, non fa eccezione e in alcuni casi si sviluppa in un genere che si vende come il pane appena sfornato: la triste commedia cinematografica della “La morte per sesso”.  Il bacio della morte è un trofeo, come se la donna non sia portatrice di vita, ma di morte e come se in essa si cercasse di unire i due estremi di una retta, l’amore e la morte. Il dipinto raffigura una bellissima donna sdraiata su un letto ed accanto a lei c’è la morte sdraiata a testa in giù, con in mano un flauto, il leggendario strumento musicale di Orfeo che domava qualsiasi bestia. Il dipinto è un’analogia di come le donne erano classificate dai tempi antichi; una dea della vita o della morte.

Other works

Make an offer

    Your Offer

    (Offers will be charged in USD)